martedì 20 gennaio 2009

BERLINO-TEL AVIV, SIMMETRIE

Queste foto, di origine ignota, ritrasmesse da Axis of Logic, sono utilissime agli appassionati di equidistanze e simmetrie e ai fustigatori di paragoni. Simmetrie tra israeliani e resistenza palestinese, paragoni con chi si sa.
Fulvio


















































































































































































































2 commenti:

davide ha detto...

è solo l'ipocrisia occidentale e certe anime belle con il loro dannoso pacifitontismo all'acqua di rose che ,imperterriti,continuano a negare l'esistenza di un olocausto palestinese, e di come le vittime di ieri diventino i carnefici di oggi.
Io a volte mi demoralizzo per la continua disinformazione e per via che la gente non ti dia ascolto quando tenti di farli ragionare,a volte penso che se la meritino l'annunziata!

Cosa mi dici della nuova vittima in Russia,chissà perchè i delitti politici fatti da noi all'ovest son sempre colpa di qualche folle e quelli commessi all'est son sempre per mano del presidente democraticamente eletto come Putin

che dici?

Rob ha detto...

Molto significative, le immagini messe a confronto. In particolare i due soldati che imbracciano il fucile, quella si, mi fa pensare a un nazismo di matrice israeliana. Particolarmente ficcante anche l'analogia tra il muro costruito da Israele, e un muro qualunque, in bianco e nero, questo si trasuda di nazismo. Certo, avresti potuto aggiungere le foto dei morti negli attentati kamikaze, ma poi con quale foto l'avresti messa a confronto? sempre con i morti fatti dal nazismo? O con altri morti uccisi dai terribili ebrei?